Ritorno

Stato: 23.06.2014 (2014-06-23)
Condizioni Generali di Contratto (CGC)

Per l’utilizzo della piattaforma del turismo www.upps.at con i domini secondari www.upps.it, www.upps.org, www.upps.biz, www.upps.info, www.upps.cz, www.upps.ch, www.upps.eu
della società Schrall GmbH.

Obbligo d’informazione sec. § 5 cpv.1 Legge sull’ E-Commerce:
Schrall GmbH
A-9841 Winklern, Langang 19
Support: www.support.upps.at
tel +43 4822 7377
fax +43 4822 7426
ID-IVA: ATU61959358
FN: 267681z
Ambito: pubblicità, commercio e servizio internet
Ente di vigilanza: Servizi Amministrativi Bezirk Spittal a.d. Drau

1. Ambito di applicazione
Le seguenti CGC disciplinano i reciproci diritti e doveri tra UPPS (società Schrall GmbH) e l’utente che presenta la sua azienda su upps.

UPPS non intrattiene relazioni dirette con i clienti finali. UPPS agisce soltanto da mediatrice.

In caso di discordanze valgono le convenzioni contrattuali nella successione a seguito descritta:
Le CGC (visionabili in qualsiasi momento al sito http://www.upps.at), le direttive e norme tecniche generalmente applicate, in particolare anche gli standard internazionali e le proposte dell’ Internet Engineering Task Force (IETF), come documentate nella Request-for-Comments (RFC) e le proposte del W3C (World Wide Web Consortium).

2. Stipula del contratto, tipologia e volume delle prestazioni, corrispettivo per l’utilizzo dei servizi
2.1.
La stipula del contratto si effettua tramite il modulo d’iscrizione, che la parte richiedente dovrà riempire e inviare cliccando il pulsante “Continua”, e la successiva conferma dell’iscrizione da parte di UPPS.
Una volta regolarizzata l’iscrizione, UPPS trasferisce all’utente il diritto non trasmissibile d’utilizzo del servizio online upps per la pubblicizzazione della propria azienda.
Nel modulo dei criteri, l’utente stesso definisce quali tra i servizi offerti, precisamente
- presentazione dell’azienda con nome, estremi per i contatti
- attivazione con 2 foto
- collegamento con un sito web già esistente
- descrizione dettagliata dell’azienda in base ai criteri specificati da UPPS
- inoltro delle richieste di prenotazione
- contacontatti
- settore dotazione in almeno 11 lingue
voglia utilizzare.
2.2.
L’ammontare del corrispettivo per l’utilizzo del servizio si orienta al tariffario UPPS rispettivamente in vigore alla stipula del contratto (costi attuali: 150 EUR più il 20% d’IVA all’anno), intendendosi gratuito il primo mese (30 giorni) dall’iscrizione (stipula del contratto). Il corrispettivo per l’utilizzo del servizio è da pagare in anticipo per la durata del contratto ed è esigibile entro sette giorni dalla data fattura, trasmessa elettronicamente. In caso di ritardo nel pagamento si applicano interessi di mora pari al 7%, almeno però gli interessi di mora previsti per legge nei rapporti commerciali.
In caso di un ritardo nel pagamento l'UPPS si riserve il diritto di bloccare lo spazio riservato ai membri del cliente così impedendo l'accesso alle richieste di prenotazione nonché tutto il resto dello spazio riservato ai membri. Questa misura non libera il cliente dell'obbligo di pagare per l'iscrizione.
Ulteriori servizi di UPPS, quali ad esempio i sistemi di prenotazione, utilizzo nel Modul classic, fruizione di altre traduzioni oltre alle traduzioni standard offerte, richiedono un’esplicita ordinazione a parte da inviare in forma scritta a UPPS, sono soggetti a pagamento e da conteggiare separatamente.
2.3.
L’utente approva come parte integrale del servizio online l’invio d’informazioni sulla visita di clienti finali nel proprio inserimento su upps. Tale consenso può essere revocato in qualsiasi momento in forma scritta (su supporto cartaceo, meccanico o elettronico).
2.4.
L’utente dichiara espressamente di stipulare il presente contratto nel quadro della sua attività aziendale, garantisce inoltre nei confronti di UPPS di essere autorizzato ad instaurare il rapporto contrattuale con UPPS sulla base delle presenti CGC.
Non trovano applicazione ulteriori disposizioni, in particolare le Condizioni Generali di Contratto dell’utente, anche se non espressamente in contrasto con UPPS. A disciplina dei rapporti tra le parti, valgono soltanto le CGC di UPPS.

3. Durata del contratto, disdetta
3.1.
La durata del contratto comincia dal momento della registrazione elettronica e per ora viene conclusa per la durata di 13 mesi, di cui il primo mese (30 giorni) sarà gratuito. Il contratto si prolunga ogni volta di altri 12 mesi, se non viene disdetto per iscritto a mezzo fax o email da una parte contraente, rispettando un termine di disdetta di due mesi prima della scadenza del primo anno e poi ogni volta alla scadenza di mezzo anno.
3.2.
In qualsiasi momento entro il primo mese (30 giorni) dalla stipula, l’utente può risolvere il contratto a mezzo fax o via e-mail senza indicare motivi, se non intende usufruire del diritto di utilizzo online, assoggettato a canone dal 31mo giorno della registrazione elettronica (stipula del contratto). Il ritiro dell’adesione diventa valido, ad effetto retroattivo, solo dopo la conferma da parte di UPPS.
3.3.
Se però un utente viola i patti contrattuali, soprattutto trattandosi delle condizioni d’utilizzo, o se l’utente cade in mora e nonostante sollecito non adempie al pagamento del canone, UPPS ha facoltà di risolvere anticipatamente il contratto e di cancellare l’inserimento dell’utente, compresi i collegamenti, restando salvo l’esercizio del diritto a risarcimento.


4. Condizioni d’utilizzo
4.1.
L’utente acconsente alla verifica ed eventuale correzione da parte di UPPS dell’inserimento da attivare. Resta inteso che UPPS non è obbligata a tale servizio. Se mancano o se risultano incompleti dati immagini o testi descrittivi, l’utente concede a UPPS il diritto di completare l’ inserimento su upps servendosi del materiale fotografico e testuale ricavato da pubblicazioni dell’utente già realizzate. L’utente conferma con la presente di essere autorizzato all’uso di tale materiale fotografico e testuale anche sulla piattaforma upps.
4.2.
Nel suo inserimento, l’utente è autorizzato a presentare la sua azienda su un sito con proprio link. Tale autorizzazione sussiste ovviamente solo per la durata del rapporto contrattuale costituitosi. L’utente approva che UPPS effettui il collegamento tra upps e il sito dell’utente.
4.3.
Se si risolve il rapporto contrattuale, UPPS è autorizzata, ma non obbligata, a presentare ancora l’azienda su upps per un periodo inizialmente indefinito, con foto, nomi e dati per i contatti. Tale autorizzazione è revocabile dall’utente in forma scritta a mezzo fax o e-mail.
4.4.
Nelle richieste tramite il sistema upp, UPPS svolge soltanto una funzione di mediazione tra utenti e clienti finali. Le richieste attivate tramite l’uso di upps cagionano accordi diretti tra l’utente e i suoi clienti finali.
4.5.
In nessun caso è consentito vendere o concedere in sottolicenza i dati e le informazioni, anche solo parziali, di upps, oppure duplicarle o riprodurle. Non è assolutamente consentito modificare o decompilare il software.
4.6.
In relazione ai dati e alle immagini, che l’utente inserisce o carica sul sito web di upps, l’utente garantisce

- di non violare diritti di protezione industriale quali soprattutto i diritti fotografici, sulle immagini, d’autore e di marchio detenuti da terzi e altri diritti di terzi, nonché di non violare alcun diritto di pubblicazione e della privacy,

- di non violare alcun diritto pubblico, l’ordine pubblico, gli statuti o regolamenti pubblici incluse le direttive sull’esportazione o normative a disciplina dell’e-commerce,

- che non siano di carattere diffamatorio, illecito, violento o sobillatorio,

- che non siano di carattere osceno o pornografico,

- che non violino alcun diritto a riguardo della concorrenza sleale, discriminazione o pubblicità ingannevole e che non contengano virus, “trojans”, “worms”, “bombe logiche”, “cancel bots” ed altre routine in grado di danneggiare o in qualche modo influenzare negativamente sistemi, dati o informazioni personali.


5. Garanzia e Responsabilità
5.1.
Il sito upps e il servizio online sono gestiti sotto l’impegno della massima accuratezza, affidabilità e disponibilità. Secondo lo stato della tecnica non è però possibile escludere in tutte le situazioni applicative eventuali errori hardware o software, pertanto UPPS non rilascia alcuna garanzia a questo riguardo.
UPPS s’impegna a rimediare con la sveltezza tecnicamente ed economicamente possibile eventuali guasti di rete e malfunzionamenti, in particolare anomalie dei collegamenti telecomunicativi, anomalie dei circuiti Internet, anomalie per forza maggiore, per colpa di terzi o dell’utente stesso e danni causati dai virus trasmessi via Internet durante l’uso del servizio online. UPPS non può però garantire che il servizio sia accessibile senza interruzioni e che si possa sempre instaurare la connessione richiesta. Laddove necessario per effettuare lavori di manutenzione o per evitare anomalie d’uso, UPPS è autorizzata a sospendere temporaneamente l’erogazione del servizio, soprattutto a interrompere le sue reti telecomunicative o limitarne la durata. Non è dunque possibile garantire un servizio senza interruzioni né assumersi un tale obbligo. Per guasti di rete o altre condizioni non ricadenti nella sfera di competenza di UPPS, è sostanzialmente esclusa la responsabilità di UPPS.
Sono escluse rivendicazioni di risarcimento nei confronti di UPPS, salvo che il danno sia stato causato per dolo o colpa grave.
L’importo massimo previsto per il risarcimento danni e per casi coperti da garanzia è limitato a € 1.000,00 per evento dannoso, da ripartire pro quota tra più danneggiati. Le rivendicazioni nei confronti di UPPS sono da avanzare in forma scritta entro 2 mesi dalla data dell’evento. Scaduto questo termine decade ogni diritto a risarcimento.
UPPS non risponde per il ripristino dei dati se l’utente non provvede a eseguire settimanalmente il salvataggio.
5.2.
Tutti i contenuti offerti da UPPS servono esclusivamente a scopi informativi. Per l’esattezza e la validità dei contenuti del sito upps (inclusi i contenuti delle pagine accessibili tramite link esterni) UPPS non si assume nessuna responsabilità. L’utente non è autorizzato a trasferire a terzi né le convenzioni pattuite con UPPS, né i diritti da essere risultanti.
5.3.
UPPS non si assume alcuna responsabilità a riguardo della veridicità dei dati inseriti dal cliente finale nella sua richiesta, soprattutto della reale esistenza dei clienti finali sotto il nome e l’indirizzo specificati.
5.4.
UPPS non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni indiretti causati dalla non disponibilità del sistema upps o dalla sua interruzione, nonché da eventuali richieste erronee o abuso del sistema upps da parte di terzi; tale manleva riguarda soprattutto il mancato utile, la perdita d’informazioni d’affari o di content.
5.5.
Per la presentazione dell’utente sul sistema upps, UPPS eseguirà una traduzione, contemplata dal contratto (tabella prestazioni). UPPS non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori di traduzione.

5.6.
L’utente garantisce in piena ed esclusiva responsabilità che tutti i dati da esso specificati siano esatti, in particolare i dati sui prezzi, che devono rappresentare prezzi inclusivi, comprese le spese, tasse e altre competenze.
5.7.
L’utente si obbliga a mantenere indenne e manlevare UPPS da qualsiasi azione giudiziaria e extra-giudiziaria di terzi nei confronti di UPPS per via del contenuto e foto (Content) inseriti dall’utente.
Ferma restando questa responsabilità dell’utente, UPPS si riserva il diritto di rimuovere temporaneamente o permanentemente da upps e da tutti i server attivati i content messi a disposizione dall’utente in caso d’azione giudiziaria o extra-giudiziaria da parte di terzi, senza che per l’utente scaturisca il diritto ad una forma qualsiasi di risarcimento. I costi risultanti da questa misura di sicurezza a favore dell’utente sono a carico di quest’ultimo.


6. Riservatezza, diritti di proprietà intellettuale

L’utente riconosce esplicitamente upps come banca dati protetta e prodotto protetto ai sensi dei diritti di proprietà intellettuale. Non è consentito scaricare in qualsiasi forma di dati, loghi e simili, eccetto i dati da utilizzare per la prenotazione dei soggiorni. Del pari protetto ai sensi della proprietà intellettuale è il software, compresa la relativa documentazione. E’ espressamente vietato applicare processi di qualsiasi specie per restaurare dal software binario programmi sorgente, per ricavarne conoscenze sul progetto o la compilazione del software. E’ in particolare proibito modificare, tradurre, effettuare il reverse engineering, decompilare, modulare, segmentare o compilare prodotti derivanti.
L’utente si obbliga a mantenere la massima riservatezza su tutte le informazioni acquisite dall’uso di upps ovvero nel quadro del presente oggetto contrattuale, in particolare i dati tecnici o economici, nonché altre informazioni di cui è venuto a conoscenza, e di utilizzarle esclusivamente allo scopo previsto dal presente contratto (prenotazione camere e hotel). Qualsiasi altra forma di utilizzo dei dati a riguardo di UPPS diversa da quella prevista dal contratto, verrà perseguita a norma di legge.


7. Privacy, recapito in via elettronica

7.1.
L’utente è esplicitamente d’accordo che tutti i dati, soprattutto i dati personali necessari alla pubblicizzazione della sua azienda su upps, vengano elaborati e memorizzati informaticamente.
L’utente dichiara di osservare le disposizioni della legge sulla privacy a riguardo dei dati e delle informazioni sui clienti finali di cui è venuto a conoscenza tramite UPPS e di mantenere indenne e manlevare UPPS da azioni avanzate da terzi per via della non osservanza delle disposizioni di legge.
7.2.
L’utente si dichiara inoltre esplicitamente d’accordo che tutti i messaggi, quali richieste di prenotazione etc, fatture e solleciti di pagamento siano da recapitare in via elettronica e che UPPS verifichi con mezzi tecnici la loro ricezione da parte dell’utente.


8. Luogo di adempimento e foro competente, legge applicabile:
Il contratto d’utilizzo è soggetto alla legge austriaca, senza norme di rinvio del diritto privato internazionale. L’utente e UPPS stabiliscono che per tutte le controverse derivanti dal presente contratto, inclusa la questione del suo valido costituirsi, della retroattività e ultrattività, sia esclusivamente competente a decidere il tribunale di Spittal/Drau.


9. Norme e obblighi d'istruzione particolari per consumatori
La Sua parte contraente è:
Schrall GmbH
A-9841 Winklern, Langang 19
Può esprimere eventuali reclami direttamente alla Schrall GmbH oppure al collaboratore del servizio di assistenza ai clienti.
Secondo la legge per la protezione del consumatore e la legge per l'e-commerce viene fatto presente, che spetta al consumatore in ogni caso entro 7 giorni dalla conclusione del contratto un diritto di recesso in caso di contratto a distanza. Viene indicato al punto 3 delle condizioni contrattuali generali, dove UPPS concede a ogni utente un diritto di recesso di 30 giorni.
Secondo il § 15 della legge per la protezione del consumatore spetta a lui per legge un diritto di disdetta, rispettando il termine di due mesi prima della scadenza del primo anno e dopo ogni volta alla scadenza di mezzo anno.
Le spese della Sua domanda montano a 150 EUR più il 20% d’IVA all’anno


10. Disposizioni finali
10.1.
Modifiche o integrazioni del contratto richiedono la forma scritta. Non sono state stipulate clausole annesse.
10.2.
Il contratto viene trasferito all’avente causa.
10.3.
Risultando singole clausole del presente contratto giuridicamente invalide, nulle o annullabili, resta salva la validità del contratto nel suo resto. Nell'ipotesi si verifichi un tale caso, la clausola interessata sarà da sostituire con una valida ed il più equivalente possibile.
Le CGC sono state redatte in lingua tedesca. Qualora la traduzione in un'altra lingua possa produrre errori d’interpretazione o altri risultati, fa fede la versione tedesca.